Master en marketing digital y ecommerce

Master en marketing digital y ecommerce

checkbox checked

How to use input type=”checkbox” Difference from radio buttons There is a similar function, type=”radio”, which creates radio buttons. The difference between the two is as follows. Read related page How to use radio buttons in HTML Let’s use type=”checkbox” to make multiple selections or to set up a checkbox to confirm consent. You need to understand at least two attributes when setting up a checkbox: name and value. For example, let’s consider a checkbox for selecting “favorite fruit”. <input type=”checkbox” name=”fruits” value=”apple”> Apples
Show all If you don’t check the box, you won’t be able to submit. To enable browser form validation, you should put the <input> and submit button inside the <form> tag. Changing the design of the checkbox with CSS The style and size of <input type=”checkbox”> is to be customized with CSS. Point 1) Use input:checked The key point is the :checked selector. input:checked will be applied only when the checkbox is checked. So you can specify only the style for when the box is checked, in the form input:checked { ~ }. (2) Hide the default ✅ and create your own check mark It is not possible to change the appearance of the default browser checkbox. Therefore, we will use CSS to hide the input and then create our own checkmark. Since it is original, you can freely decide the shape and size. Sample code HTML <! — input attributes are omitted for clarity –>

casella di controllo personalizzata css codepen

ARIA: ruolo checkboxIl ruolo checkbox è usato per i controlli interattivi controllabili. Gli elementi che contengono role=”checkbox” devono anche includere l’attributo aria-checked per esporre lo stato del checkbox alla tecnologia assistiva.
La prima regola di ARIA è che se un elemento o un attributo HTML nativo ha la semantica e il comportamento di cui hai bisogno, usalo invece di riproporre un elemento e aggiungere ARIA. Invece usate il checkbox HTML nativo di <input type=”checkbox”>, che fornisce nativamente tutte le funzionalità richieste:
Poiché una casella di controllo è un controllo interattivo, deve essere focalizzabile e accessibile da tastiera. Se il ruolo è applicato ad un elemento non focalizzabile, usa l’attributo tabindex per cambiare questo. La scorciatoia da tastiera prevista per attivare una casella di controllo è il tasto Space.
Gestire i clic del mouse che cambieranno lo stato della casella di controllo cambiando il valore dell’attributo aria-checked e l’aspetto della casella di controllo in modo che appaia selezionata o deselezionata all’utente vedente
Gestire il caso in cui l’utente prema il tasto Space per cambiare lo stato della casella di controllo cambiando il valore dell’attributo aria-checked e l’aspetto della casella di controllo in modo che appaia selezionata o deselezionata all’utente vedente

input type=checkbox css

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet.

bootstrap della casella di controllo personalizzata

Alcune versioni di tecnologie assistive annunceranno il contenuto generato dai CSS, così come specifici font di icone. L’annuncio potrebbe essere ridondante, impreciso e/o privo di significato. Quindi si usa aria-hidden=”true”.
“I font di icone sono vettori, resi alla dimensione impostata dal CSS. Si scalano proprio come farebbe una grafica vettoriale, generando un’immagine chiara indipendentemente dalle dimensioni dello schermo o dalla risoluzione. Anche se gli sviluppatori erano un po’ riluttanti a saltare sul carro di questa tendenza all’inizio, si stanno rapidamente rendendo conto del valore che i font icona hanno da offrire quando si tratta di creare siti che soddisfano gli standard sempre più elevati dell’industria del design. La loro maggiore flessibilità nel design e nell’adattamento permette ai designer di illustrare pienamente i punti del sito senza interrompere le funzioni di cui i team dev e SEO dovranno occuparsi in seguito”. – Cosette Jarrett
“I font di icone sono solo font. Tuttavia, invece di contenere lettere o numeri, contengono simboli e glifi. È possibile stilizzarli con i CSS nello stesso modo in cui si stilizza il testo normale, il che li ha resi una scelta popolare sul web”. – George Martsoukos